Archivi tag: NiNa

La BuGiArDiNa Amélie Nothomb

BuGiArNiNa per questa prima settimana di autunno, già dimenticata, prescrive Sabotaggio d’Amore.

CATEGORIA LIBRESCA: Principio attivo di reminiscenze puerili, disonestamente sagge.

COMPOSIZIONE: Sabotaggio d’amore è il sabotaggio della nostra essenza adulta. La nostra vita compiuta, leggendo le parole di Amélie Nothomb, potrà accusare stati emotivi infantili, sfiorando ogni lato ansioso che questi comportano. Sabotaggio d’amore conduce i nostri pensieri più semplici ad una tangibilità sconsiderata. Immergerete ogni vostro spirito impertinente in una realtà nostalgica del tutto puerile, ma per niente superflua, poiché capirete, con l’incertezza blanda del ricordo, i motivi del vostro illogico contemporaneo. Sabotaggio d’amore dichiara il vero intento del mondo adulto: il meccanismo del tutto inconsapevole, che gestisce le biografie dei grandi, non è altro che lo stesso meccanismo, del tutto consapevole, che gestisce quelle dei piccoli.

INDICAZIONE TERAPEUTICA: Terapia vigorosa dell’incomprensione ai propri insani atteggiamenti connaturati. Terapia a lungo termine se la domanda più insistente nelle vostri menti è la seguente: “perché faccio così?” oppure “mi odio quando agisco in questo modo, perché?”. Terapia consigliata se afflitti da troppi buoni sentimenti mal utilizzati. Libro consigliato per trovare sani principi alle spietate cattiverie commesse da noi stesse.

 CONTROINDICAZIONI: Il romanzo a lungo termine procurerà la crudele sensazione di rammarico per non avere mai concepito una bicicletta su di un cavallo o viceversa. Il sarcasmo delle parole di Sabotaggio d’amore, se esaurite in modo caotico, può originare gravi scompensi identitari.  

ISTRUZIONI NECESSARIE E CONSUETE PER UNA CORRETTA UTILIZZAZIONE: “Elena non riferì a nessuno che la mia bicicletta era un cavallo o viceversa. Da parte sua, non fu il segno di una bontà particolare, ma semplicemente io non avevo alcuna importanza. Lei non parlava delle quantità trascurabili. Del resto lei parlava poco. E non prendeva mai la parola di sua iniziativa: si limitava  rispondere alle domande che non le sembrassero indegne di lei.”Somministrare ogni concetto mentre si sorseggia latte e cacao, accompagnato da pane e nutella.  Una dose eccessiva di cioccolato sarà necessaria.

DOSE, MODO E TEMPO DI SOMMINISTRAZ IONE: Il romanzo va consumato in un solo pomeriggio. Il principio attivo è concentrato in grandi quantità in una sola dose, per impedire turbamenti caotici e incontrollabili per più giorni. Dopo la somministrazione è previsto un unico sconvolgimento martellante, per il quale è importante mantenere al vostro fianco fotografie, filmini, oggetti, libri che ricordano la vostra vita da fanciulla.

CONTROINDICAZIONI: Molte domande a cui dare risposta, ma è necessario sapere che sarà inutile provare di controllare il proprio stato emotivo indiscreto.

EFFETTI INDESIDERATI: “A posteriori, il suo atteggiamento conferma le mie idee. I bambini che trovano una risposta a una domanda del genere (cosa fari da grande n.d.r) sono bambini falsi (ce ne sono molti), oppure bambini che hanno il gusto dell’astrazione e della speculazione pura (come nel mio caso). Non sono stati riscontrati effetti indesiderati: una danza ritmica di quesiti martellanti sul proprio passato e sul proprio presente procureranno un effervescente interesse sull’origine delle proprie azioni.

CONSIGLIO UTILE: Accompagnare la somministrazione di questa preziosa ondata sprovveduta con grandi classici di Aretha Franklin.

 

 

2 commenti

Archiviato in LA BUGIARDINA - Made in Woman pills

La BuGiArDiNa>>Soluzioni Basiche, www.soluzionibasiche.org<<

Questa  settimana la bugiarNiNa consiglia: www. soluzionibasiche.org

CATEGORIA TECNOLOGICA :   Principio attivo di iperattività e polivitaminico.

COMPOSIZIONE: Soluzioni basiche è un sito classificabile tra quelle creazioni per cui bisogna ringraziare il web. Soluzioni basiche contiene in sé l’effervescenza genuina di una Bologna ancora nuova e l’energia vivace di un passato, che oggi troppo spesso scompare da questa città. Leggendo di un libro, di un film, di una curiosità o di un teatro, all’interno di Soluzioni Basiche puoi passeggiare per le strade di menti dinamiche che vedono cose bolognesi (e non) dinamiche. Soluzioni Basiche  trasmette una strana, e a volte dimenticata, arguzia per vivere Bologna, senza troppo odiarla o amarla. Altre volte leggendo alcuni post raccoglierai l’irrequietezza per sopravvivere a questa città con molto più brio.

 INDICAZIONE TERAPEUTICA: Stati carenziali multivitaminici. Manifestazioni di odio, opacità, pigrizia e debolezza nelle azioni quotidiane in contest apatico.

 CONTROINDICAZIONI: Smantellate pregiudizi e stereotipi, per assumere Soluzioni Basiche  è necessaria una mente eufonica.

 ISTRUZIONI NECESSARIE E CONSUETE PER UNA CORRETTA UTILIZZAZIONE: Soluzioni Basiche va consumato nei momenti di completo spaesamento da ciò che di bolognese vi circonda. Sperimentate il sito nei momenti di maggiore inappetenza alla curiosità di tentativi melodici delle vostri menti.

 DOSE, MODO E TEMPO DI SOMMINISTRAZIONE: “Compost – Esperimenti in corso Hai una relazione amorosa con il tuo divano?
Stai pensando di fidanzarti con la tua tv? Non arrivi ad uscire di casa neanche quando il frigo è spaventosamente vuoto?
Non hai ancora capito dove inizia e finisce la ZTL? BASTA! Sei pronto per Soluzioni Basiche. Eravamo quattro amici che avevano smesso anche di andare al bar, ma siccome la canzone l’avevano già scritta, abbiamo deciso di impossessarci delle nuove tecnologie e inventarci qualcosa. Tanto per non farci mancare una citazione importante, Brecht ha detto..
“Per essere creativi non bisogna partire dalle buone vecchie cose, bensi’ dalle cattive cose nuove.”Sperimentando è venuto fuori questo sito..Se poi qualcuno si chiedesse perchè Compost.. la risposta è semplice, stavamo imputridendo a mo’ di rifiuti e abbiamo deciso di differenziarci!”

Soluzioni basiche va assunto in dose di due volte al giorno (minimo) per riuscire a non stonare con l’esuberanza culturale proposta dalla redazione e per non cadere così, in stati di prostrazione malinconica a causa dei movimenti intellettuali persi.

 CONTROINDICAZIONI: In soggetti predisposti possono manifestarsi reazioni di euforia operosa.

 EFFETTI INDESIDERATI: Desiderio visibilmente manifesto di leggere libri, andare al cinema, spegnere la tv, visitare le città, scoprire rarità, sentire concerti, andare a teatro, cucinare nuovi piatti, conoscere gente e luoghi.

 CONSIGLIO UTILE: Soddisfare caparbiamente e appassionatamente ciascuno degli effetti indesiderati manifesti.

Tenere Soluzioni Basiche lontano dalla portata e dalla vista di colui o colei intollerante alla perspicacia e ingegno, potrebbe arrecare positivi danni alla  propria  capacità intellettiva.

 NiNa

1 Commento

Archiviato in LA BUGIARDINA - Made in Woman pills